Linda Pecchioli e le sue mille risorse

Silvia Ciuffetelli #WomenStories, Blog Leave a Comment


Linda l’ho conosciuta tempo fa e da subito ho capito di avere davanti a me un vero terremoto. Si, perché per conoscerla al cento per cento ci vorrebbero dieci vite dato che si occupa di tantissime cose e non si ferma mai. Animo rock, passione per la fotografia e la musica, psicoterapeuta in carriera e… chi più ne ha più ne metta. Linda è una fonte inesauribile di intraprendenza per cui, nella nostra consulenza abbiamo parlato di tutte le sue attività. Vediamole con ordine e cerchiamo di capire quali sono le migliori strategie digitali per lei.

Come si dovrebbe presentare online la professione di psicologa?

La psicologia è una cosa seria, importante. Non possiamo certamente ridurla a meme e battutine, vero? Certo, prendersi troppo sul serio non va mai bene ma bisogna dare un tocco professionale a ciò che si pubblica e a come lo si fa. Ecco perché per migliorare la sua strategia orientata alla Pagina Facebook che trovi qui, abbiamo dovuto ragionare su un fattore di cruciale importanza: quale linguaggio adottare?

Trattandosi di una scienza sarebbe sbagliato utilizzare termini troppo inerenti al linguaggio comune ed al parlato come lo sarebbe comunicare con tecnicismi incomprensibili agli utenti “comuni”. Come trovare questa virtù nel mezzo?

Non è facile ma nemmeno impossibile

Le scelte sono due: lavorare su una scrittura sintetica ed efficace oppure costruire un tipo di comunicazione più tecnica ma che dia ai lettori gli strumenti adatti alla comprensione. Linda è perfettamente in grado di comprendere queste necessità, motivo per cui impiega molto tempo nella condivisione dei suoi saperi. Lo fa organizzando incontri e dibattiti con l’Associazione “F.A.I.P. I Codibugnoli Onlus” e grazie alla quale diffonde il sapere frutto dell’unione di un team di Psicologi. 

Cosa dovrebbe pubblicare una Pagina che si occupa di questo settore?

Linda PecchioliNon siamo noi consulenti a doverlo dire. Semplicemente bisogna comunicare con la giusta forma ciò che l’Associazione realizza. Con il supporto di un professionista del settore si individueranno i tempi, gli obiettivi e la formula comunicativa giusta ma la parte più importante del lavoro la fa chi c’è dietro la Pagina, ovvero l’Associazione in questione

Cosa possiamo dire di Linda in versione Rock?

linda pecchioliMDNA Madonna Tribute Band è il nome della sua band e, come avrai avuto modo di intendere, è una cover band della mitica Madonna. In questo caso il suo obiettivo è diverso da quello di Linda Psicologa. Nella musica esistono differenti meccanismi per cui può essere importante curare una presenza social. A cosa mira una band? Agli ingaggi. Giusto? A volte essere bravi non è la leva fondamentale per essere seguiti e “ricercati”. Ciò che conta in un settore così competitivo è farsi vedere a più persone possibile. Più le persone seguono, più gli agenti ingaggiano. Alla fine il business è questo: quanta gente “porta” il cantante X? 

Ciò a cui bisogna prestare immediata attenzione per chi si occupa di musica e si esibisce come la mitica Linda, pertanto, è riepilogato qui di seguito:

  • Chiarezza maniacale delle informazioni di contatto in bella vista
  • Foto di qualità e che mettano in ottima luce le tue performance
  • Video di qualità che mostrino cosa sai fare
  • Cura per Instagram, social da non sottovalutare per questo campo
  • Recensioni di fan che ti adorano
  • Tag obbligatorio nei locali in cui ti esibisci

Come può una sola persona gestire tutto questo?

Ah, questo bisognerebbe chiederlo a Linda! Sicuramente è molto più preparata di noi nella gestione del tempo.

Il punto è che non bisogna credere che tutto questo lavoro sia facile né tanto meno impossibile. La cura e la gestione della nostra presenza online sono aspetti che possiamo prendere in carico dal momento in cui la nostra attività lavorativa è organizzata ed assestata. Un disordine lavorativo viene fuori facilmente anche dai social mal gestiti. A volte, se non si ha tempo, è preferibile chiuderli. Le pagine gestite a singhiozzo comunicano di te l’immagine di un professionista scostante e disorganizzato, anche se questo non è assolutamente vero.

Linda è una professionista positiva, propositiva ed entusiasta. Ha la capacità di far luccicare quello che tocca come il Re Mida ma sappiamo bene di non essere tutti uguali. Ho voluto presentarvela per almeno tre ragioni:

  1. Per consigliarvi una professionista #top
  2. Per presentarvi una persona che può conciliare una vocazione professionale ed una artistica molto diverse tra loro
  3. Per lasciarvi ispirare dalla sua storia professionale

A volte, post dopo post, ci sembrerà di parlare al deserto del Sahara. Ecco, quello sarà il momento in cui non si deve mollare. Il web è pieno di persone che dicono cose. Essere ascoltato da un vasto pubblico non accade in una notte ma è un processo lungo fatto di impegno, lungimiranza e costanza.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.